CHI SIAMO
DOVE SIAMO
ORARIO DI APERTURA
LISTINO PREZZI
LAVORAZIONI
SERVIZIO A DOMICILIO
PROMOZIONI
ATTREZZATURE
CONSIGLI UTILI
CLEAN SHOP
PATTI CHIARI
COMUNICAZIONI VARIE
E MAIL

OTTIMIZZATO 800 X 600
con carattere medio
AGGIORNATO IL 11/02/2016

Consigli utili



Il Centro Lavasecco di Paolo Tonini vi consiglia alcune procedure da tenere presente entrando con un capo in lavanderia.
Vi offre il significato legato ai simboli scritti sulle etichette con un facile schema sotto riportato, dove potrete trovare alcune risposte alle Vostre domande! .



  1. Staccare dai capi gli accessori staccabili, (esempio: blocca cordoni, spalline incollate, parti con velcro, mostrine etc.)
  2. Rimuovere i bottoni (se possibile), Ŕ sempre un articolo di rottura, anche se la probabilitÓ Ŕ remota.
  3. Portare in lavanderia il capo macchiato il prima possibile.
  4. Evitare smacchiature locali, perchŔ rende il lavoro pi¨ difficoltoso e molte volte produce risultati deludenti.
  5. Comunicare se esiste qualche parte staccabile, (esempio: cintura, cappuccio, fibbie etc.)
  6. Segnalare se il capo presenta macchie e possibilmente la loro origine.
  7. Avvisare se si tratta del primo lavaggio del capo.
  8. Comunicare se Ŕ stato precedentemente lavato ad acqua.
  9. Farsi rilasciare sempre una ricevuta di avvenuta consegna dei capi dettagliata
  10. Quando si hanno dei vestiti "completi" o corredi abbinati Ŕ opportuno operare un lavaggio contemporaneo delle varie parti.
  11. Prestare attenzione all'etichetta di manutenzione prima di acquistare il capo; l'ideale sarebbe poter lavare il capo sia a secco che ad acqua.


Lavaggio ad acqua
Simbolo del lavaggio ad umido
Lavaggio ad umido

(con indicazione della temperatura massima
di lavaggio in ░C)
Simbolo del lavaggio ad umido
Lavaggio a mano

(lavaggio a mano ad acqua con temperatura bassa)
Tipologie di lavaggio ad umidoTipologie di lavaggio ad umido
Tipologie di lavaggio ad umidoTipologie di lavaggio ad umido
Lavaggio a macchina
  • temperatura massima di lavaggio indicata all'interno della vaschetta
  • azione meccanica normale
  • risciacquo normale
  • centrifugazione normale
Tipologie di lavaggio ad umidoTipologie di lavaggio ad umido
Lavaggio a macchina
  • temperatura massima di lavaggio indicata all'interno della vaschetta
  • azione meccanica ridotta
  • risciacquo a temperatura gradualmente decrescente
    (per immissione graduale di acqua fredda)
  • centrifugazione ridotta
Candeggio
Simbolo del candeggio con cloro PossibilitÓ di trattare con prodotti a base di cloro
Tipologie di candeggio con cloro PossibilitÓ di trattare con candeggina
Asciugatura
Simbolo relativo alla asciugatura Il capo non pu˛ essere asciugato in tamburo in aria calda
Simbolo relativo alla asciugatura Asciugare in tamburo ad aria calda
Simbolo relativo alla asciugatura Asciugatura in tamburo a temperatura moderata dell'aria
Simbolo relativo alla asciugatura Asciugatura in tamburo a temperatura normale
Simbolo relativo alla asciugatura Dopo essere stato centrifugato, deve essere appeso ad asciugare
Simbolo relativo alla asciugatura Non centrifugare, il capo deve essere intriso d'acqua ed appeso ad aciugare
Simbolo relativo alla asciugatura Riporre ad asciugare disteso su una superficie piana
Stiratura
Simbolo relativo alla stiratura (I pallini all'interno del ferro indica il livello di temperatura da impostare)
Temperatura del ferro UN PALLINOTemperatura massima della suola del ferro: 110░C; interporre un panno umido
Temperatura del ferro DUE PALLINITemperatura massima della suola del ferro: 150░C; interporre un panno umido
Temperatura del ferro TRE PALLINITemperatura massima della suola del ferro: 200░C; umidificare il tessuto
Lavaggio a secco
Simbolo relativo al lavaggio a secco
(con indicazione del solvente da utilizzarsi)
Simbolo relativo al lavaggio a secco
Il trattino sotto il cerchio avverte di usare precauzioni nel lavaggio con limitazione in:
  • aggiunta d'acqua
  • azione meccanica
  • temperatura di asciugatura
Tipologie di lavaggio a secco
Lavabile (a secco) con tutti i solventi normalmente utilizzati nel lavaggio a secco
Tipologie di lavaggio a secco
Lavabile a secco con percloroetilene, monofluoro-tricloroetano, idrocarburi, con i normali procedimenti (il tricloroetilene o trielina non deve essere impiegato)
Tipologie di lavaggio a secco
Lavabile a secco con idrocarburi e trifluoro-tricloroetano, con i normali procedimenti
Simbolo di divieto generale
Croce di S. Andrea
Croce di S. Andrea

La croce di S. Andrea, se posta sopra i simboli descritti, indica che il capo tessile non sopporta il trattamento relativo al simbolo stesso